TIROCINIO IN FARMACIA

Il Protocollo in materia di Tirocinio Pratico-Valutativo (TPV), sottoscritto a settembre 2023 dal Presidente della FOFI Dott. Andrea Mandelli e dal Presidente della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, Prof. Salvatore Cuzzocrea, è approvato e definitivo ed è riportato qui sopra.

Prima di iniziare la procedura di autorizzazione del tirocinio, è necessario che la singola farmacia ospitante abbia inoltrato all’Ordine apposita richiesta di adesione .

MODULO RICHIESTA DI ADESIONE FARMACIE:
Per Università di Trieste
Per Università di Padova 

A) Lo studente universitario che intende iniziare un periodo di tirocinio formativo, dopo gli accordi con la farmacia ospitante e il tutor prescelto,   accede alla piattaforma RUF ( clicca QUI ), sceglie l'opzione "fai domanda di tirocinio" e  l’Ordine della provincia dove ha sede la farmacia; infine completa la domanda caricando i documenti richiesti (cioè il Progetto Formativo fornito dall'università in PDF). L’Ordine, ricevuta la richiesta,   la completerà inserendo il nome della farmacia e del tutor prescelto. Lo studente riceverà una mail di conferma contenente la password per accedere alla sua area personale riservata al tirocinio, dove potrà compilare il Diario dell'attività svolta in farmacia.

B) Il farmacista che intende svolgere il ruolo di Tutor  deve inoltrare all'Ordine la richiesta per essere abilitato . Per fare ciò, accede alla propria " area personale iscritto ", seleziona l'università per cui si candida e scarica il questionario di abilitazione che è stato predisposto dall’Ordine oppure fornito dall’Università (All. n. 4). Una volta compilato il questionario, lo scansiona e lo carica nella piattaforma in formato PDF. Seguirà approvazione del ruolo da parte dell'Ordine.

PER ACCEDERE ALLA SEZIONE MODULISTICA ED ALTRE INFO, CLICCARE QUI

Cerca nel sito