Farmacie di Turno

 FARMACIE DI TURNO 2019

 

ORARIO MINIMO DI APERTURA DELLE FARMACIE DELLA PROVINCIA DI TREVISO

Dal lunedì al venerdì 8.45-12.30 / 15.45-19.15

il sabato 8.45-12.30

 

COS'E' IL DIRITTO DI CHIAMATA RICHIESTO DALLE FARMACIE IN TURNO?

Il “Diritto di chiamata” è un compenso addizionale che viene addebitato dalle farmacie in servizio di turno “a battenti chiusi  a chiamata”  a partire dalle ore 22.00 e fino all’apertura del mattino seguente.

 

PER “CHIAMATA” SI INTENDE:

a) la chiamata formulata dal cittadino munito di regolare ricetta, sulla quale il medico abbia fatto esplicita menzione dei caratteri di urgenza della prescrizione

b) la chiamata formulata dal cittadino per i farmaci per i quali ai sensi della normativa vigente non vi è obbligo di prescrizione e comunque nei casi di effettiva necessità

 

IMPORTO DEL DIRITTO DI CHIAMATA

L’importo addizionale spettante al farmacista quale diritto di chiamata, è pari a:

•€ 7,50 per la dispensazione effettuata durante le ore di chiusura notturne per le Farmacie urbane e rurali non sussidiate

•€ 10,00 per la dispensazione durante le ore di chiusura notturna per le sole Farmacie rurali sussidiate

•€   4,00 per la dispensazione durante le ore di chiusura diurna per le sole Farmacie rurali sussidiate

 

CASI IN CUI IL DIRITTO DI CHIAMATA NON E’ A CARICO DEL CITTADINO:

Il diritto di chiamata è a carico del Servizio Sanitario Nazionale solo a condizione che sulla ricetta risulti precisato – da parte del medico- il carattere di urgenza della prescrizione oppure per le prescrizioni rilasciate dai medici addetti ai servizi di guardia medica e PS  purchè in pari data dell’accesso in farmacia .


Rif. D.M.Salute 22/9/2017, L.R.Veneto n. 64/1994