PEC

 

 

La PEC, posta elettronica certificata, è un sistema di trasmissione sicuro e regolamentato dalla legge, per inviare documenti e messaggi di posta elettronica con valore legale. Viene istituita come versione digitale della raccomandata con ricevuta di ritorno.

Affinchè un messaggio di PEC vada a buon fine è necessario che sia mittente che destinatario siano in possesso di una casella di PEC riscontrabile nel pubblico registro INI-PEC.

 

 

Nel ricordare che dotarsi di PEC risultava obbligatorio dal 2009, si informa che  il Decreto “Semplificazioni”( D.L. 16 luglio 2020, n. 76),  in vigore dal 17/07/2020, all’art. 37 comma 7bis pone a carico dei professionisti iscritti in Albi particolari obblighi e sanzioni:

“Il professionista che non comunica il proprio domicilio digitale all’albo o elenco di cui al comma 7 è obbligatoriamente soggetto a diffida ad adempiere, entro trenta giorni, da parte dell’Ordine di appartenenza. In caso di mancata ottemperanza alla diffida, l’Ordine di appartenenza commina la sanzione della sospensione dal relativo albo o elenco fino alla comunicazione dello stesso domicilio.”


L'Ordine dei farmacisti fornisce gratuitamente ai propri iscritti tale casella PEC personale (xxxx@pec.fofi.it) che è fruibile collegandosi alla seguente pagina Web