ULTIME NEWS

5 per mille alla Fondazione Cannavò

La Fondazione, istituita dalla Federazione degli Ordini per...

PAGAMENTO QUOTA DI ISCRIZIONE ALL'ALBO scadenza...

ORARI SEGRETERIA


Dal lunedì al giovedì
dalle ore 10.30 alle ore 16.00
Il venerdì
dalle ore 10.30 alle ore 14.00

Cos’è l’ordine professionale

Gli Ordini professionali sono Enti pubblici non economici.


Compiti istituzionali dell'Ordine

Ai sensi del D.Lvo C.P.S. 13/9/1946, n. 233 il Consiglio dell'Ordine esercita le seguenti attribuzioni:

  1. elegge, nel proprio seno, entro trenta giorni dalla elezione, il presidente, il vice presidente, il segretario ed il tesoriere;
  2. conferisce eventuali incarichi ai consiglieri, ove fosse necessario;
  3. provvede alla ordinaria e straordinaria amministrazione dell'Ordine, cura il patrimonio mobiliare e immobiliare dell'Ordine e provvede alla compilazione annuale dei bilanci preventivi e dei conti consuntivi;
  4. cura l'osservanza del Codice Deontologico, delle leggi e delle disposizioni concernenti la professione;
  5. cura la tenuta dell'Albo professionale, provvede alle iscrizioni e alle cancellazioni ed effettua costantemente la sua revisione e provvede a renderlo disponibile alle Istituzioni e agli Enti interessati, emette certificati;
  6. designa, a richiesta, i rappresentanti dell'Ordine negli enti e nelle commissioni a livello provinciale, ove sono richiesti;
  7. vigila per la tutela del titolo professionale e svolge le attività dirette a impedire l'esercizio abusivo della professione;
  8. adotta i provvedimenti disciplinari;
  9. stabilisce l’entità e provvede agli adempimenti per la riscossione della quota d’iscrizione in conformità alle disposizioni vigenti in materia di imposte dirette;
  10. vigila alla conservazione del decoro e della indipendenza dell'Ordine;
  11. promuove e favorire tutte le iniziative intese a facilitare il progresso culturale degli iscritti;
  12. da il proprio concorso alle autorità locali nello studio e nell'attuazione dei provvedimenti che comunque possono interessare l'Ordine;
  13. si interpone, se richiesto, nelle controversie fra sanitario e sanitario, o fra sanitario e soggetti diversi, procurando la conciliazione della vertenza e, in caso di non riuscito accordo, dando il suo parere sulle controversie stesse.

Struttura organizzativa e dotazione organica dell’Ente

  • Il Consiglio Direttivo dell’Ordine: eletto in numero di 9 membri tra i candidati iscritti all’Albo. Esercita funzioni decisionali, di indirizzo e di verifica dell’attività amministrativa e di gestione con riferimento ai compiti istituzionali sopra citati.
    All’interno del Consiglio dell’Ordine operano il presidente, il vice presidente, il segretario e il tesoriere; sono nominati dal Consiglio dell’Ordine tra i suoi stessi membri, entro trenta giorni dalla elezione. Il presidente convoca e presiede il Consiglio.
  • Il Collegio dei Revisori dei conti: esercita una funzione di controllo sulla contabilità dell’Ordine, esprime un parere sul bilancio di previsione e sul bilancio consuntivo.
  • Gli Uffici: la responsabilità dell’attività degli uffici è affidata al Segretario. La dotazione organica dell’Ordine prevede l’impiego di unità lavorative per i servizi amministrativi e di segreteria.