ULTIME NEWS

Concorso straordinario Veneto - Esito Interpelli

CHIUSURA ESTIVA 2018 UFFICI

Si informa che gli Uffici di Segreteria rimarranno chiusi...

ORARI SEGRETERIA


Dal lunedì al giovedì
dalle ore 10.30 alle ore 16.00
Il venerdì
dalle ore 10.30 alle ore 14.00

COORDINATE

IBAN: IT 14 Q 01030 12080 000002787137

Banca Monte dei Paschi di Siena - Tesoreria Enti - sede di Treviso, Piazza dei Signori

Altri Contenuti Accesso Civico

 

Tale istituto consente a chiunque il diritto di richiedere, gratuitamente e senza necessità di motivazione, documenti, informazioni o dati di cui le P.A. abbiano omesso la pubblicazione prevista dalla normativa vigente.

Per l’esercizio dell’accesso civico la richiesta deve essere presentata al Responsabile della trasparenza e, in caso di ritardo o di mancata risposta, al titolare del potere sostitutivo.

 

 

 

 

DELIBERA NOMINA DEL RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE e TRASPARENZA


 

 

CONTATTI UFFICI:

 

Tel. 0422 544873

 

Fax 0422 412466

 

MAIL: posta@ordinefarmacistitreviso.it

 

PEC: ordinefarmacistitv@pec.fofi.it

 

 

Accesso civico generalizzato (accesso FOIA)

L' accesso civico generalizzato (o accesso FOIA- Freedom of Information Act) consente a chiunque di richiedere documenti, dati o informazioni ulteriori rispetto a quelli che le amministrazioni sono obbligate a pubblicare (art. 5, co. 2 d.lgs. n.33/2013).


L'accesso civico generalizzato è previsto per richiedere documenti/dati/informazioni disponibili e identificati. Pertanto, nella compilazione della richiesta, si raccomanda di fornire tutti gli elementi utili alla loro identificazione.  

Per presentare una richiesta di accesso FOIA è disponibile un modulo (in formato PDF) da compilare e firmare.

 

La richiesta può essere trasmessa per via telematica, secondo l’art. 5, c. 3, del d.lgs. n. 33 del 2013, che richiama le modalità previste dal decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, senza escludere altre possibilità.

Pertanto, qualsiasi modalità di presentazione della domanda è ammissibile.

Nei casi di trasmissione per via telematica – indicata come modalità ordinaria dall’art. 5, c. 3, d.lgs. n. 33/2013 – si applica l’art. 65, c. 1, del d.lgs. n. 82/2005 (Codice dell’amministrazione digitale - CAD).

In base a tale disposizione, le domande presentate alle pubbliche amministrazioni per via telematica sono “valide” ed “equivalenti” alle domande sottoscritte con firma autografa apposta in presenza del dipendente addetto al procedimento, nei seguenti casi:

a) se sono sottoscritte e presentate insieme alla copia del documento d'identità;

b) se sono trasmesse dal richiedente dalla propria casella di posta elettronica certificata;

c) se sono sottoscritte con firma digitale;

d) se il richiedente è identificato con il sistema pubblico di identità digitale (SPID) o la carta di identità elettronica o la carta nazionale dei servizi.

In riferimento alla opzione a), la domanda deve ritenersi validamente presentata quando siano soddisfatte le seguenti condizioni:

- sia stata inviata da un indirizzo di posta elettronica certificata o non certificata;

- nel messaggio di posta elettronica sia indicato il nome del richiedente (senza necessità di sottoscrizione autografa);

- sia allegata al messaggio una copia del documento di identità del richiedente.

 

La richiesta potrà essere spedita ad uno dei seguenti indirizzi mail:

posta@ordinefarmacistitreviso.it

ordinefarmacistitv@pec.fofi.it

 

 



Copyright ©2018 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Treviso